Eazel

Italiano

Dark Messiah of Might and Magic

Download

L'avventura in un mondo epico-fantastico con armi magiche alla ricerca del Teschio delle Ombre

Pros

  • Albero delle abilità per migliorare armi, personaggio e resistenza
  • Ci si può specializzare in tre caratteri contemporaneamente
  • Fantastiche le armi magiche
  • Incredibile interazione con l'ambiente circostante
  • Scontri confusi ma molto spettacolari
  • Multiplayer con quattro modalità
  • Tutorial iniziale
  • Ambientazioni e giochi di luce molto validi
  • Disponibile anche in italiano

Contre

  • Intelligenza artificiale non particolarmente sviluppata
  • Troppo superficiale la funzione di creazione delle proprie armi

Dark Messiah of Might and Magic è un gioco d’azione in prima persona creato da Ubisoft per PC. Probabilmente il primo sparatutto che rientra in una cornice epico-fantastica. Il mondo di Might and Magic, famosa saga nata nel 1986, resta tuttavia sullo sfondo, con la semplice apparizione solo si qualche personaggio.

Mago, guerriero e ladro: tre caratteri in un unico giocatore!

Dunque storia assòolutamente originale. Il valoroso Sareth, apprendista mago capace anche di usare le armi bianche, verrà spedito nella città di Menelag per consegnare il Cristallo di Shantiri al signore di Stonhelm. Insieme a lui e a sua nipote Leanna andremo alla ricerca del Teschio delle Ombre. Accanto a noi lo spirito di Xana, una sorta di guida interiore nelle nostre mille insidie. La nostra cavalcata tra terre esotiche avrà come antagonista Arantir e le sue truppe, anche loro a caccia del famigerato Teschio.

10 livelli, molti dei quali comprendono dei passaggi segreti dove sono custoditi tesori e vari oggetti rari. I personaggi disponibili sono Arciere, Mago, Sacerdotessa, Cavaliere e Assassino. Il giocatore può puntare a diventare un mago, un guerriero o un ladro grazie ai vari punti abilità da raccogliere ogni qualvolta si completano determinati obiettivi. Nulla nega però di specializzarsi in tutti e tre i caratteri contemporaneamente, generando così un portentoso ibrido.

L’albero delle skills si divide in tre sottocategorie che riguardano armi, incantesimi e costituzione. Saremo in grado così di aumentare notevolmente la nostra forza fisica o la nostra mira, abilità essenziali se decideremo di fare dell’uso delle armi la nostra ragione di vita. Le armi incantate gli incantesimi come dir si voglia) con svariati effetti aggiuntivi sono il fulcro dello stile fantasy, come la rigenerazione della vita, colpi di ghiaccio o spade infuocate. Si può anche ambire a diventare demone nelle fasi più avanzate del gioco

Armi bianche contro mostri di ogni tipo

Quattro categorie di armi con le quali scendere in battaglia: spade, bastoni, pugnali e archi. Non c’è un’enorme varietà, ma le già citate spade di fuoco o i pugnali di Kross hanno certamente il loro fascino. E in alcuni punti potremo anche costruirne di tipologie (vagamente) personalizzate. Il danno e la protezione che possono garantire sono diametralmente differenti: ad esempio un bastone bloccherà meglio gli attacchi nemici di un pugnale e via via gli scudi saranno sempre migliori. Grazie ad un inventario potremo conservare tutto ciò che ci sembra più utile, anche se il peso eccessivo comporterà l’eliminazione graduale degli oggetti più pesanti

A completare le abilità vi sono gli stranoti power-up di costituzione, di mana e di resistenza ai veleni. Tante infatti le cure da trovare in giro: pozioni per la pelle di pietra, antidoti, cibi vari, intrugli curativi ed altre ancora.

Interessante anche l’interazione con l’ambiente circostante, impiegando oggetti come casse, reti metalliche e corse a proprio vantaggio per colpire i nemici o tendere imboscate. E grazie all’arco spara-corda saremo anche in grado di scoprire aspetti dei nostri livelli altrimenti sconosciuti. A completare le abilità vi sono gli stranoti power-up di costituzione, di mana e di resistenza ai veleni. Tante infatti le cure da trovare in giro: pozioni per la pelle di pietra, antidoti, cibi vari, intrugli curativi ed altre ancora.

Ciclopi, ragni gigante, orchi, Lich, i negromanti non-morti: enorme la varietà di nemici che sfideremo nel nostro cammino, anche se più o meno tutti con le stesse fattezze. Gli scontri hanno tutti una certa spettacolarità (anche se ripetitivi alla lunga), un po’ confusionari quando gli avversari si moltiplicano. Le frecce e la spada che creano numerosi danni e ci dilettiamo con i flotti di sangue che fuoriescono dai nemici. Le armi possono essere caricate con una barra di potenza e ci si può anche nascondere per attaccare i nemici alla sprovvista. I giganteschi boss aguzzeranno il nostro ingegno, perchè non basteranno solo i nostri fendenti per mandarli al tappeto.

Crociate in mutliplayer con accattivanti effetti di luce

Multiplayer con server sempre aggiornati, ma si può godere di quest’esperienza anche in LAN. In entrambi i casi saranno quattro le modalità disponibili. Oltre ai classici Deathmatch e Cattura la bandiera, c'è un’opzione Colosseo, in cui avremo a che fare con scontri sempre più impegnativi in una sorta di Survival, con il pubblico ad incitarci dagli spalti; nella Crociata, invece, due squadre si confronteranno per giungere alla conquista del territorio tramite l’accesso a determinati punti di controllo.

C’è un tutorial iniziale in cui il maestro di Sareth lo invia in terre lontane per recuperare il Cristallo di Shantiri. Durante questo percorso insegnerà al novell guerriero le tecniche basilari per il combattimento, oltre a rinfocolare le sue doti magiche

Ambientazioni davvero vaste e scenografiche con temibili precipizi, un fantastico tempio megalitico su un’isola sperduta e tante putride necropoli scavate magicamente nel sottosuolo. Texture davvero azzeccate, un castello in rovina ci appare davvero per quel che è. Così come gli effetti di luci e ombre, con le nette contrapposizioni tra i bagliori del sole e le tombe oscure.

Anche tutte le creature, dagli insignificanti goblin ai mastodontici boss, sono riprodotte seguendo fedelmene lo stile fantasy. La perfetta valenza dei dialoghi, il fruscio dell’erba e le urle strazianti dei guerrieri ammazzati sono tra gli effetti sonori che maggiormente colpiscono il giocatore

Dark Messiah of Might and Magic è uno sparatutto in prima persona arricchito dale armi magiche che ci lancia in crociate frenetiche contro mostri di ogni genere, alle quali bisogna sopravvivere sfruttando al meglio il nostro albero delle abilità. Scarica la versione demo del titolo e scopri misteriosi ambienti alla ricerca del Teschio delle Ombre.

Icona di Dark Messiah of Might and Magic

Tipo Demo

Versione Demo

Dimensione 242 B

Altre versioni

Demo Demo

Valutazione