Eazel

Italiano

Google Chrome

Download

Sarebbe il browser velocissimo, ma fino a questo momento non c’era versione per computer Macintosh...

Pros

  • Navigazione tramite schede.
  • Browser più veloce al momento.
  • Estensioni e componenti aggiuntivi utilissimi.
  • Pulsante ripristino impostazioni.
  • Supporto tecnologia MathML.

Contre

  • Il suo aspetto non è stato aggiornato.

Il browser firmato da Google è considerato come il miglior browser, le sue funzionalità e la sua simplicità d’utilizzo, ma anche uno sviluppo che sembra di essere stato pensato da chi usa Internet spesso, sono i motivi che spiegano la popolarità di Google Chrome, ma se c’è uno svantaggio da segnare quello sarebbe il fatto che chi ha un Mac non può usufruire i vantaggi di questo browser. È non solo sarebbe uno svantaggio nel voler navigare velocemente, ma questi perdono anche le altre possibilità offerte dal browser firmato dalla Google, come la possibilità di giocare online oppure di sfruttare le tante App in maniera virtuale grazie Google Play Store.


Il browser veloce, sì, ma anche sicuro


Compatibile con HTML 5 e con Flash, non sbaglia chi esegue il download di questo programma che, una volta installato sul computer consente l’impostazione di tante funzionalità che sono in grado di far diventare ogni browser l’opzione più personalizzata a seconda dei bisogni, le richieste e le esigenze di ogni singolo utilizzatore. 


Il sistema di schede, che poi però hanno preso altri browser, è una delle funzionalità pipu interessanti del programma, che si completa con estensioni e componenti aggiuntivi tanto interesanti. Tra le più aggiornatissime funzionalità, c’è da segnarne il pulsante di ripristino impostazioni.


L’utente ispira sempre Chrome, per quello si tratta di un browser tanto facile da usare e tanto interessante per ogni tipo di utente. Certo per quelli che solo navigano mentre sono di fronte al computer, ma anche per chi utilizza diversi dispositivo, Chrome consente la sincronizzazione di questi, per una navigazione molto più semplice e completa. Omnibox è la sua barra degli indirizzi. Magari il suo aspetto sarebbe un po’ troppo semplice, è multifunzionale, mostrando l’elenco delle pagine più viste e di quelle usate di recente, ma include anche una funzione di sicurezza poiché analizza le pagine in secondi prima dell’effettivo accesso.


La versione più aggiornata ma anche più completa


La versione di Google Chrome sviluppata per i computer Macintosh non ha dimenticano nessuna delle funzionalità che hanno fatto famosso il browser di Google, anzi include certe novità tanto interessanti per gli utilizzatori che hanno fiducia sui dispositivi Mac.


Da un lato, le estensioni installate dall’utente, non vengono disinstallate se non usate, ma disabilitate, così non si perdono le preferenze.  Il supporto per tecnologia MathML su Omnibox sarà un componente ideale per chi esegue delle ricerche riguardanti la Matematica.  Le impostazioni avanzate sono anche facili da trovare, e rendono più semplice la personalizzazione di ogni singola funzionalità.


Dall’altro lato, il suo aspetto non cambia affatto, ma questo non deve essere capito come un difetto, anzi come un vantaggio per chi è abituato a lavorare con Chrome su Windows e ora vuole godersi i vantaggi di questo browser sul nuovo dispositivo Mac. Come versioni pretendenti o per altri SO, anche Google Chrome per Mac non offre grande protezione antimaware, ma niente d’importante se installati software specifichi per questi compiti.


Velocissimo, affidabile e versatile, dai suoi origini Chrome ha offerto tutti questi benefici che ora possono anche godersi gli utenti di Mac, se sei uno di loro: Cosa aspetti per installare il miglior browser.

Icona di Google Chrome

Tipo Freeware

Versione 54.0.2840.98

Dimensione 60.44 MB

Altre versioni

54.0.2840.98 54.0.2840.71 52.0.2743.116 51.0.2704.103 48.0.2564.109

Valutazione