Eazel

Italiano

LISA the painful

Download

Salva l'unica donna rimasta in un mondo pieno di violenza e depravazione

Pros

  • Coinvolgente narrazione
  • Buono il meccanismo di battaglia
  • Grosso tributo ai classici giochi RPG
  • Personaggi personalizzabili
  • Slanci umoristici preziosi

Contre

  • Eccessi grafici nei combattimenti e nei retroscena osée

Lisa the painful è un gioco RPG a scorrimento laterale per PC che si sviluppa in un mondo privo di valori e principi morali. La droga, la violenza e la degenerazione dell’intelligenza umana regnano sovrani in questa produzione di Austin Jorgensen.

La decadenza del genere umano quando viene a mancare il gentil sesso

Il regno di Lisa è privo di donne. Dovrai esplorarlo facendo attenzione alla “fame” degli uomini, la maggior parte dei quali tossicodipendenti. Omicidi, suicidi, dipendenze, prostituzione: in un solo gioco tutto il peggio dell’essere umano.

Brad, uomo tozzo e mezzo pelato, è il tuo personaggio. Diventerà un eroe quando scopre che una bambina rappresenta l’ultima creatura femminile di cui il pianeta dispone e deciderà di proteggerla. Quest’ultima sarà poi rapita e da quel momento parte la vostra missione. Ed è proprio la narrazione il maggior stimolo del gioco, la curiosità di capire come si evolverà la vicenda. La depravazione degli uomini senza il gentil sesso e le conseguenze disastrose a cui tutto ciò potrebbe condurre.

Fareste di tutto per salvare i vostri compagni

Il gioco vi imporrà una serie di sacrifici e ogni scelta effettuata cambierà le meccaniche della vostra esperienza. Ad esempio il denaro che guadagnerete lungo il vostro cammino, potrete essere costretti a spenderlo per salvare i vostri compagni di squadra. O addirittura potreste rimetterci i vostri stessi arti!

Le decisioni che vi garantiranno la sopravvivenza saranno sempre più dure e contradditorie: a volte ciò che pensate sia giusto fare è paradossalmente controproducente rispetto al vostro progresso nel gioco.

Le decisioni che vi garantiranno la sopravvivenza saranno sempre più dure e contradditorie: a volte ciò che pensate sia giusto fare è paradossalmente controproducente rispetto al vostro progresso nel gioco. “Non fidarsi è meglio”, ammonivano i saggi. Bene, la vostra sarà una battaglia interiore continua tra chi vi ispirerà fiducia e chi invece pensate sia meglio eliminare.

Giocarsi la vita alla roulette russa, o magari difendere il proprio caso di omicidio davanti alla corte Fishman. Un’atmosfera tanto cupa quanto realistica, dove le assurdità non mancano (come un boss che combatte contro un nemico e i suoi capelli). Eppure, in queste tenebre dell’umanità, il gioco fornisce anche vari slanci umoristici.

Piacevoli caratteri e battaglie intriganti

Tanti i personaggi strani e sovrannaturali nell’universo di Lisa, ognuno portatore di un suo spirito individuale e di uno specifico aspetto. Tutti personalizzabili, a partire dall’estetica fino all’armatura.

Oltre al nostro Brad Armstrong, ex esperto di arti marziali abbandonato a droga e alcool, con un forte disprezzo per i bambini, ci sono Ricky Weeks, il classico uomo di famiglia di gran supporto in battaglia ma debole come personaggio; Cheeky Gaywood e il suo forte interesse per le signore e per i giornaletti un po' sconci; e poi c’è lo spirito libero Sticky Angelo.

I nemici proveranno ad attirarvi nelle loro imboscate, occorre essere sempre furbi e vigili. Nei duelli ogni personaggio ha la sua mossa vincente e si può attaccare a turni, racchiusi in particolari animazioni. Brad utilizzerà un sistema di combo tramite la combinazione WASD che può aprire ad una serie di attacchi. Ed alcuni effetti sono piuttosto raccapriccianti per chi non è amante del genere. Ad ogni battaglia completata saranno aggiornate le statistiche e i punti esperienza del nostro protagonista.

Grafica a 8-bit molto simile ai videogame del passato con sfondi piuttosto tristi, piena di scene tagliate e flashback dei quali non si può fare a meno. Il tutto in una cornice piuttosto asettica.

Lisa the Painful è molto coinvolgente grazie al sapiente utilizzo della storyline e di un buon meccanismo di battaglia. Scarica la versione Demo e sopravvivi in questo desolante mondo di depravazione e violenza.

Icona di LISA the painful

Tipo Demo

Versione Demo

Altre versioni

Demo

Valutazione