Eazel

Italiano

Plants vs zombies

Download

Frena l'esercito dei morti viventi con uno straordinario plotone di piante mutevoli e agguerrite

Pros

  • 49 piante disponibili armate di tutto punto
  • 26 specie di zombie, tutti con aspetto diverso
  • Strategia, azione e gestione del proprio esercito
  • Varie modalità di gioco
  • Forte senso dell'umorismo
  • Campo di battaglia cambierà nel corso del gioco
  • Grafica vivace e colorata
  • Fluidità di gioco su qualsiasi processore

Contre

  • Modalità multiplayer sarebbe stata la ciliegina sulla torta

Plants vs zombies è un gioco di strategia per piattaforme Apple, creato da PopCap Games,  in cui sarete chiamati a proteggere la vostra casa da un perfido esercito di zombie. Umorismo e divertimento saranno a portata di click.

Innalza una diga vegetale sfruttando la luce del Sole

Tante le guerre combatture finora nel mondo videoludico, soprattutto per ciò che concerne gli sparatutto in prima persona. Ma questa che vi attende oltrepassa ogni vostra immaginazione. Tra la porta d’ingresso della vostra abitazione e l’invasione di morti viventi sarà il giardino la vostra salvezza. Diviso in cinque o sei corsie e soprattutto costellato da un esercito di piante che agiranno in vostra difesa. Il pollice verde rappresenterà la vostra arma di distruzione

Fiori speciali, arbusti, funghi, patate e piante carnivore, piantate strategicamente lungo lo schermo, impediranno l’invasione dei vostri nemici. Ci sono piante che sparano piselli, bombe ciliegia, noci, cerbottane, altre che ingoiano zombi interi o altre ancora che fungeranno da barriera di protezione.

Il gioco è ricco di riferimenti culturali, da uno zombie ballerino che assomiglia a Michael Jackson, a giochi di parole su titoli di canzoni o film famosi, ad altri nemici velocissimi da sembrare giocatori di football americano.

Il costo delle piante, e dunque il loro potenziamento. è misurato in luce solare, la valuta del gioco da raccogliere durante il percorso. Ponderare questo tipo di scelte è fondamentale, motivo per il quale le prime schermate fungeranno da tutorial: punti per l’attacco da conquistare piantando dei girasoli e sfruttando i raggi solari.

Tre le modalità di gioco: avventura, puzzle e sopravvivenza. Grazie ad intelligenti variazioni del gameplay, Plants vs zombies acquista una certa profondità, dimostrando di essere un ottimo gioco “tower defense”. Con il passare dei livelli, vi accorgerete quanto sarà determinante tattica per giungere al successo. In alcuni schemi speciali avrete addirittura dei massi a disposizione che permetteranno speciali attacchi. E i colpi di scena saranno continui, con un ribaltamento di prospettive e salti all’indietro adoperando tecniche appena acquisite. Con i puzzle games che offfrono quel tocco di imprevedibilità e sfida sempre intrigante.

Il campo di battaglia subirà diverse modifiche con il passare del tempo che andranno ad influire sulle vostre scelte. Calerà la notte, ad esempio, e sarà più difficile ottenere luce solare. Questo vi costringerà a cambiare la vostra selezione di semi, senza farvi riposare sugli allori neanche per un momento. Ma potrà essere aggiunta una piscina nel bel mezzo del giardino o essere accecati da un’improvvisa nebbia

La strategia e il senso dell'umorismo

Gli zombi infatti non sono tutti uguali. Sono ben 26 specie diverse, da indebolire, rallentare o fermare. Alcuni sono più veloci, altri più resistenti o in grado di sferrare attacchi particolari. All’inizio di ogni round potrete selezionare solamente sei semi fra i 49 disponibili, a seconda delle creature che infestano il vostro vialetto di casa. Dovrete quindi trovare il mix di semi ideale, senza dimenticarvi di non selezionare solamente semi che costano troppa luce solare. Saranno tutte schierate sul lato sinistro dello schermo, mentre gli zombie giungeranno dal lato opposto. Con nei più vecchi giochi da tavola uno contro uno.

Plants vs zombies ha riscosso un enorme successo negli ultimi anni grazie anche alla sua buona dose di ironia. Gli zombie più che terrificanti sono buffi e non potrete fare a meno di appassionarvi al loro incedere incerto ma in qualche modo deciso. Il gioco è ricco di riferimenti culturali, da uno zombie ballerino che assomiglia a Michael Jackson, a giochi di parole su titoli di canzoni o film famosi, ad altri nemici velocissimi da sembrare giocatori di football americano. Anche i nomi delle piante a volte strappano un sorriso e l’aspetto di alcune di esse sembrerà familiare ai fan della saga dei Pokemon.

Il gioco è poi supportato da una componente visiva accattivante, con grafica bidimensionale molto vivace e colorata e tanti personaggi ben costruiti. Un lavoro non brillante sul piano tecnico e per la lentezza delle animazioni, ma con il budget a disposizione non ci potevano essere aspettative eccessive. Il senso dell’umorismo e lo stile cartoon aperto a tutti sono sufficienti a coprire queste piccole magagne. La colonna sonora sorprende e non è per nulla invasiva. Ma è la fluidità del titolo su qualsiasi processore a renderlo ancora più appetibile.

Platns vs zombies è un vecchio gioco arcade che continua ancora oggi a riscuotere successo e ora sarà disponibile anche sul vostro Mac. Strategia, mini-giochi e combattimento tra un esercito di piante e un’orda di zombie, tutti posti sotto la grande lente dell’ironia. Scarica la versione demo da qui e innaffia i tuoi vegetali per arrestare l’avanzata dei morti viventi.

Icona di Plants vs zombies

Tipo Demo

Versione 1.0.1

Dimensione 28.73 MB

Altre versioni

1.0.1

Valutazione